martedì 5 ottobre 2010

Grey's Anatomy: ma quanto sono bastardi questi uomini

Non sono una di quelle persone che guarda, riguarda e riguara ancora gli episodi delle serie TV, nemmeno quando queste mi prendono al tal punto di diventare una ossessione, certo ultimamente prima guardo in lingua originale sottotitolata, altrimenti non ci capirei una mazza di quello che dicono, e poi la vedo in lingua italiana, ma poi basta, concluso, finito qui.
Tutto questo per dire che delle prime stagioni ho un vago ricordo che deriva da una visione fatta almeno sei anni fa e che non ho la minima intenzione di andare a rinfrescarmi la memoria, quindi correggetemi se i miei ricordi mi partano a sbagliare alcuni particolari.

La sensazione che ho di Grey's Anatomy fino ad ora è che tutti i personaggi hanno il loro lato buono ed il loro lato cattivo, adesso tutti i personaggi televisivi hanno una psicologia più o meno complessa che li porta ad avere pregi e difetti come tutti i reali esseri mortali, in questa serie però mi pare che gli uomini prima o poi debbano per forza apparire come dei gran bastadi o comunque degli uomini con i quali non vorresti veder uscire tua sorella. Per il momento dalla mia lista si salva solo Jackson, ma forse perchè ancora troppo "giovane", diamogli il tempo di avere un maggiore peso nelle trame ed anche lui commetterà certamente qualche grossa e bella bastardata. Non che le donne siano da meno, ma mi pare che questo loro aspetto sia meno evidenziato. Fra tutti devo ammettere che il più bastardo per me è e resterà Derek, si proprio lui, perchè è quel personaggio dal quale non ti aspetti alcuni comportamenti.

Webber: il nostro capo si è soposato con Adele, ma durante il tirocinio si innamora di Ellis Grey. A livello generale niente di grave, purtroppo capita di innamorarsi di altre persone, ma quello che in un certo senso rende Webber un bastardo è il fatto che nel momento in cui Ellis gli chiede di prendere una decisione, di uscire allo scoperto lasciano Adele per stare con lei il nostro si tira indietro, dice che non è pronto per lasciare la moglie. La nostra Ellie invece aveva dimostrato di essere pronta ad una nuova vita con lui perchè aveva lasciato Tuccer. Il problema è che non solo il capo abbandona Ellis, ma prende in giro anche Adele perchè è chiaro che non la ama ed è per questo che si dedica anima e corpo al suo lavoro trascurando la moglie e mandando così a puttane il matrimonio per il quale ha rinunciato all'amore della sua vita.
Fosse un uomo reale gli sputerei nel viso perchè ha rovinato due donne, è vero che ha rovinato anche la sua di vite, ma quello sono cazzi suoi, il problema sono Ellies ed Adele che hanno soffero tutta una vita a causa della sua codardia di scegliere Ellies, una donna certamete più difficile da gestire rispetto ad Adele.

Derek: trava la moglie a letto con il suo miglior amico e scappa. Lo posso capire. Trova una nuova ragazza per la quale prova sentimenti seri e teme a dirle della moglie. Lo posso capire. Posto davanti alla scelta "nuovo amore vs. vecchio amore" decide di dare una seconda possibilità a questo ultimo. Si può non condividere, ma certamente si deve rispettere la scelta. Cosa fa di Derek il bastardo? Il fatto che in pratica prende in giro due donne, prende in giro Meredith dicendole che vuole esserle amico quando invece è ancora innamorato di lei, è geloso marcio di lei e vorrebbe che lei fosse solo per lui. Prende in giro anche Addison perchè nonostante stia con lei il suo cuore e la sua anima appartengono ad un'altra donna, quindi è come se tradisse fisicamente Meredith perchè sta con Addison e tradisce moralmente questa ultima perchè nei suoi pensieri c'è sempre Meredith. Pare redimersi quando affronta la rivalità con Finn dando a Meredith lo spazio per fare la sua scelta senza pressioni. Ricade però nella fossa dei bastardi quando la molla nel momento del bisogno, quando il destino le è avverso con la morte della matrigna, il padre che la odia ed il suo viaggio di andata e ritorno per l'altro mondo. Lui in quel momento la molla perchè non vuole stare con una donna complicata, perchè non vuole perdersi con una persona che ha bisogno di "cure" e di attenzioni, a lei quindi sceglie Rose, una donna "facile", non complicata, lineare, ma anche qui lui inganna due donne, inganna come sempre Meredith ed inganna Rose perchè ancora una volta il suo core appartiene solo ed esclusivamente a Meredith. Derek tornerà con il suo amore solo quando questo gli dimostra di essere "guarito", quando Meredith gli dimostra che non è più quella persona cupa e triste di un tempo, quando in un certo senso Meredith gli lascia capire che stare con lei sarà più semplice. Adesso il nostro Derek, a parte rare eccezioni, pare essere l'uomo ideale pronto a stare al fianco di Meredith nel bene e nel male, se fosse un uomo reale però nutrirei dei forti dubbi, nella mia mente ci sarebbe sempre il timore che possa fare nuovente un passo indietro nel momento di difficoltà.

Burke: non è più dei nostri e forse è uno dei meno bastardi, diciamo che il suo essere bastardo è legato a doppia mandata con il fatto che gli autori hanno dovuto trovare un modo per allontanare l'attore. Dico che è uno dei meno basardi perchè comunque il suo comportamento è in linea con un personaggio che sin da subito è stato dipinto come un pomposo pieno di se, una persona che si mette sopra a tutto e sopra a tutti anche se se la sua spiritualità addolcisce in parte questa sua arroganza. Lo vediamo quindi spingere ed insistere con Cristina per portare la loro relazione nella direzione che lui vuole, è vero che Cristina ha bisogno di essere spronata, ma è anche vero che non ricordo occasioni in cui lui abbia lasciato intendere che era pronto ad aspettare i tempi di lei. La bastardata finale è stato mollare Cristina sull'altare, bastardata sulla quale aleggerà sempre un dubbio, alcuni sostengono che la trama sia stata sviluppata in questo modo perchè il personaggio andava allontanato, altri invece dicono di avere le prove, sotto forma di intervista rilasciata dalla stessa Shonda, secondo la quale la decisione di avere una Cristina letteralmente mollata all'altare era stata presa ben prima di tutto lo scandalo scoppiato dietro le quinte. Per chi non lo sapesse l'attore che interpretava Burke ha più volte offeso l'attore che interpretata Geroge perchè omosessuoale. Se è vero che il finale era già stato scritto anche il nostro Burke entra di diritto nei maschietti bastardi perchè non rispetta a pieno i desideri di Cristina ed ancora una volta porta tutto nella sua direzione. La nostra Cristina infatti era pronta al matrimonio, ma certamente niente di pomposo e maestoso come quello invece oraganizzato da Burke e mamme.
Se fosse un uomo reale consiglierei alla sua compagna di fare attenzione e essere chiara a ferma sulle sue volontà.

George: anche il nostro Bambi ci ha messo del suo, all'inizio era vittima della situazione, era vittima del suo amore non corrisposto per Meredith, ma con Callie il discorso cambia. Sa che le vuole bene, ma sa anche che i suoi sentimenti per lei non sono così forti eppure la sposa e la tradisce e come Derek, anche se sembra voler porre rimedio al danno fatto, resta chiaro che il suo cuore e la sua anima non appartengono alla donna con cui sta. Immagino che a causa della sua dipartita dal set gli autori abbiano allegramente infierito sul suo personaggio. Comuque ammetto che non è dei più bastardi, nel suo caso si tratta molto di cattiva scrittura di un personaggio.

Alex: lui appartiene alla categoria dei bastardi senza colpa, nel senso che come Burke il suo essere bastardo è in linea con il carattere del personaggio. Questo non vuol dire essere meno bastardi, ma quando ti metti con una persona che chiaramente mostra alcuni aspetti poco piacevoli del suo carattere non ti devi lamentale se si comporta in un certo modo.

Mark: sai che è un bastardo e quindi da lui non ti aspetti altro, ma nella sesta stagione gli autori hanno proprio rovinato il suo personaggio. Infatti stavano piano piano riportandolo sulla retta via grazie a Lexie, ma poi arriva l'imprevisto che scombussola tutto. Posso capire che il nostro Mark, che comunque ha sempre dimostrato di avere un forte desiderio di famiglia, scelga la figlia piuttosto che la ragazza, ma nel momento in cui i due rompono non capisco perchè la sua scappatella con Addison sia logica mentre quella di Lexie con Alex non lo sia. Bellissimo il discorso che Mark fa a Teddy dicendole che lui sta cambiando e che non vuole essere più un uomo giocattolo, ma che vuole avere una storia seria. Adesso però gli autori mi devono spiegare perchè dopo poco accetta senza titubanza le avace di Reed e non si vergogna nemmeno un poco quando viene scopero da Teddy. Adesso rieccolo pronto a sposarsi con Lexie. Io questo uomo non lo capisco.

Owen: come Mark è stato rovinato nella sesta stagione con l'arrivo di Teddy perchè gli autori hanno trasformato un uomo che si era innamorato di Crisina al primo colpo in uno che invece deve tirare la monetina per scegliere con quale donna stare. Crisi che secondo me è avvenuta in modo drastico alla fine della stagione perchè prima comunque si aveva un Owen che mostrava di voler stare con Cristina nonostante tutto. Owen ha scelto Cristina anche quando lei era pronta a barattarlo per la sala operatoria. Da ultimo poi c'è stato questo improvviso cambio di rotta in cui improvvisamente lui pare sia innamorato di Teddy, non un amore passato, ma uno vivo ed attuale. Naturalmente c'è tutto un gruppo di fans che considera Owen un bastardo perchè ha chieso a Cristina di sposarlo nel momento in cui lei era in piena crisi.

In generela credo che tutti i personaggi abbiano avuto dei momenti da gran bastardi per poi avere delle trame che li riportassero nelle grazie dei fans, il problema è che quando un personaggio non ti piace qualsiasi cosa gli autori gli facciano fare o gli facciano dire non sarà mai abbastanza.
Personalmente sono facile al loro perdono perchè in fin dei conti sono personaggi di fantasia le cui azioni sono comandate da esigenze di copione.